Involtini di pesce spada alla siciliana

Involtini di pesce spada alla siciliana

Scritto da il 10 Set, 2014 in In cucina | 0 commenti

  • 600 gr di spada a fette sottili
  • 50 gr di pangrattato
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • 25 gr di pinoli
  • 25 gr di uvetta
  • 1 Cipolla tagliata a velo
  • 2 Acciughe diliscate
  • 1 Spicchio d’aglio
  • Sale e pepe
  • 2 Foglie di alloro
  • 1/2 Bicchiere di passito
  • Olio EVO Fruttato Medio Oro Campania

 

In un poco di olio fate appassire la cipolla e sciogliere le acciughe; aggiungete poi 200 g di pesce spada tagliato fine e fate rosolare.
Unite il pan grattato, i pinoli, il parmigiano, l’uva passa, il sale il pepe.

Amalgamate bene il tutto e fate insaporire per qualche minuto aggiungendo il passito.

Nel frattempo spianate le altre fettine di pesce spada con il batticarne in modo da raggiungere uno spessore di circa ½ cm, adagiate al centro di ogni fettina un po’ del composto appena preparato ed arrotolatela poi su se stessa facendo in modo di chiudere bene le estremità per evitare che il ripieno fuoriesca.
Con uno spiedino infilzate gli involtini ottenuti, tenendoli separati da una foglia di alloro.
Passateli ancora nel pane grattato in modo che ne vengano ben ricoperti, adagiateli su una pirofila leggermente unta, bagnateli con un filo di olio di fruttato medio e fateli cuocere nel forno a 180° C per circa 20 minuti.
Quando sono belli dorati, sfornateli e servite subito.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi