TAGLIOLINI CON TRITO DI CALAMARI, VONGOLE E STRIGOLI

TAGLIOLINI CON TRITO DI CALAMARI, VONGOLE E STRIGOLI

Scritto da il 2 Set, 2014 in In cucina | 0 commenti

 

Ingredienti:

gr 250 di Tagliolini

3 calamari di media dimensione

gr 200 vongole fresche

una manciata di strigoli

trito di odori misti (sedano, carota, cipolla e aglio)

olio extra vergine di oliva Oro Campania

grappa per sfumare

Procedimento:

Pulire e  lavare i calamari freschi,  pelare le verdure e tagliate a cubotti.

Inserire verdure e calamari nel mixer e frullare ad impulsi sino ad ottenere un bel trito misto.

Rosolare il trito in una pentola con un filo di olio extra vergine di oliva Oro Campania.

Sfumare con un goccio di grappa e lasciare cuocere per qualche minuto.

Nel frattempo  lavare gli stigoli in acqua corrente.

Aggiungerli in pentola insieme al trito di pesce e verdure a fiamma spenta in modo che ammorbidiscano leggermente col solo calore del trito di pesce.

Aggiungere le vongole, aperte precedentemente in un altro padellino, insieme al liquido delle vongole,  filtrato in modo da eliminare tutta l’eventuale sabbiolina rimasta.

Cuocere i tagliolini in acqua salata bollente, scolati piuttosto al dente e mantecati direttamente in padella con il condimento a fiamma vivace per qualche secondo.

Aggiungere infine qualche altro ciuffetto di strigoli freschi.

Poi impiattare e servire

Buon Appetito !!!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi